gio

20

lug

2017

Here you are "Nefertiti"

more than 3 months of lovely work...Now Nefertiti is come back and I want to show you all its beauty. 

#sculpture #portrait #figurativeart #paoloalessandrofanizza #italian art

mer

31

mag

2017

TORINO è il CAR DESIGN. Una selezione di artisti unica per un'anteprima mondiale

Il 31 maggio UP design celebra la FIAT 124spider dando una sua interpretazione con la sua Fiat 124MOLE COSTRUZIONE ARTIGIANALE 001, 
La serata si tinge d'arte con una mostra dedicata alla Fiat 124 spider,
la mostra è stata ideata e diretta dal maestro Antonio Perotti .
Gli artisti sono:

Antonio Perotti , designer pittore scultore.
Marco Cecioni, Artista Designer Musicista Compositore Leader del gruppo storico de "Il Balletto di Bronzo" .
Marco Petillo, Pittore Arch. 
Giuseppe Schiattarella Pittore,Musicista Compositore. 
Silvio Amato Opere,Scultore Pittore.
Maurizio Picerno Fumettista ideatore del fumetto Trumon. 
Giancarlo D'Angelo,Pittore Arch. Alessandro Grazi Opere Pittore.
Paolo Alessandro Fanizza pittore scultore

 

0 Commenti

sab

27

mag

2017

INCONTRO CONI GIOVANI DELL' ITC DI CERIGNOLA

Voglio ringraziare tutti i ragazzi e docenti dell'istituto ITC Dante Alighieri di Cerignola per la piacevole visita in occasione del progetto alternanza scuola lavoro. Vederli così partecipi e curiosi verso l'argomento mi ha reso molto orgoglioso, credo molto in questi confronti generazionali e ringrazio l'organizzazione dell' Archeoclub d' Italia di Trinitapoli per la spiccata sensibilità verso quest temi.

mer

12

apr

2017

DIALOGO DI UN INCONTRO, Spiritualità nell'Arte

L’anima di un artista
il suo pensiero recondito.
L’arte classica e contemporanea
unite da un legame che nessun tempo potrà mai dividere.
“Dialogo di un Incontro” racconta l’Essere
velato nella spiritualità e nello stile dello scultore Paolo Alessandro Fanizza.
Un’espressione che rimanda ad un’immagine, ad un concetto, ad un principio pronto a far da specchio a quanto di più intimo si celi nell’animo di chi crea.

 

Trinitapoli Via Vittorio Veneto, 68 presso il Circolo Diogene dal 11 al 23 Aprile

leggi di più 0 Commenti

dom

10

gen

2016

Una tappa per l'iniziatica SAC "TERRE DIOMEDEE"

L’ultimo mese dell’anno 2015, appena concluso, ha visto l’Associazione Archeoclub d’Italia, sezione di Trinitapoli, impegnata in diverse attività volute dall’AGENZIA PER L’OCCUPAZIONE E LO SVILUPPO DELL’AREA NORD BARESE OFANTINA, finalizzate alla realizzazione di attività di valorizzazione del patrimonio culturale del territorio SAC “Terre Diomedee” destinandole prioritariamente alle fasce giovanili, dunque alle scolaresche, oltre che alla comunità cittadina e ai soci.

Sotto la guida del presidente Prof.ssa Angela Miccoli, sono state svolte in gran parte visite guidate nei principali luoghi d’interesse storico, artistico e religioso della città di Trinitapoli.    

Tra le varie tappe lo scultore Paolo Alessandro Fanizza, affezionato socio e sostenitore, ha aperto le porte del proprio laboratorio artistico alle classi, ai soci e ai cittadini curiosi di scoprire i segreti della scultura e della manipolazione dell’argilla, un’arte antica quanto la presenza dell’uomo nel nostro territorio, offrendo a tutti l’opportunità di ammirare le numerose opere custodite nella sua Galleria di via Parrocchia, nel centro storico di Trinitapoli.

 


0 Commenti

ven

31

lug

2015

ARTE ESTATE 2015 GIOVINAZZO (BA)

PARTECIPAZIONE ALLA COLLETTIVA ORGANIZZATA DA AM ART GALLERY 

Un Agosto impegnato quello che vedrà lo scultore Paolo Alessandro Fanizza partecipare ad una serie di eventi artistici  nella storica sede della  "Sala del Bastione" di Giovinazzo. 

Le numerose manifestazioni in programma, curate dalla Dott.sa Antonella Merra, rappresentano un'occasione unica per ammirare e mettere a confronto l'estro creativo dei noti artisti pugliesi che vi parteciperanno.

Anche quest’anno la AM art gallery presenta la Rassegna ARTESTATE, prestigioso evento, autentico fiore all’occhiello dell’estate giovinazzese. Appuntamento attesissimo per gli artisti, per tutti gli appassionati d’arte, ma anche per i più attenti visitatori che desiderano avvicinarsi al mondo della creatività. Una variegata vetrina sulla città, di selezionate proposte di arte contemporanea, che attrae ogni anno un folto pubblico. La rassegna si articola in tre diversi appuntamenti,nel periodo che va dal 1 al 30 agosto, durante i quali, nelle suggestive sale del bastione, si alternano mostre personali e collettive dedicate ad artisti che hanno ricevuto riconoscimenti prestigiosi in campo nazionale ed internazionale, lasciando spazio anche a giovani promesse. Non mancherà l’appuntamento con autori del più classico figurativo, né con i più creativi ed eccentrici. Dai nomi più importanti, ai meno conosciuti, dei più giovani, ma talentuosi e già molto interessanti.

 

Il programma prevede in successione, in tre diversi periodi 1/10 – 11/20 – 21/30, tre collettive di oltre trentacinque artisti, che seguiranno il tema della rispettiva Personale proposta in contemporanea: “CONTROCORRENTE”con le sofisticate grafiche di G. Marinaccio; “SUMMER”con i coloratissimi intriganti collage pittorici di Pino Lecce; “LUX”con gli originali monocromatici rilievi materici di Lumetta.

La AM art gallery invita gli artisti e la città a partecipare all’evento, entrato nella consuetudine di un itinerario di visita del borgo antico, con la possibilità di ammirare le sale del Bastione, per l’occasione, eccezionalmente aperte al pubblico.

leggi di più 2 Commenti

mar

28

lug

2015

UniSud premia lo Scultore Paolo Alessandro Fanizza 

Durante la serata dedicata alle Personalità dell' Arte e della Cultura , presso la sala Murat di Bari tenutasi il 27 Maggio, lo scultore trinitapolese viene premiato con una targa di benemerenza insieme ad altre personalità di spicco dell'arte e della cultura Pugliese.

2 Commenti

gio

28

mag

2015

1ª ESTEMPORANEA D’ARTE “BARI CITTÀ METROPOLITANA” - 30/31 MAGGIO 2015

La 1ª estemporanea d’arte “Bari città metropolitana” si svolgerà il giorno 30 Maggio 2015 presso  la sala del fortino S. Antonio sul lungomare di Bari e vedrà l'esposizione di alcune opere di Paolo Alessandro Fanizza. 

 L'artista ha voluto partecipare, al gradito invito del Dott. Vito Cracas, esponendo tre importanti opere della collezione contemporanea: I Lottatori, gli Amanti e la Maternità.

 

Di seguito il link della manifestazione :


http://www.unisud.it/artisti-e-autori/paolo-alessandro-fanizza/

http://www.unisud.it/eventi/estemporanea-d-arte-bari/

0 Commenti

sab

02

mag

2015

25 Aprile 2015, Trinitapoli ricorda i suoi eroi nel giorno della festa di Liberazione 

Il 25 Aprile Trinitapoli rievoca i suoi eroi e lo fa con un corteo che vede tra i protagonisti tutti i vertici

dell' autorità  comunali. Tra le varie tappe, particolarmente cariche di pathos, sono state quelle al Monumento ai Caduti  e a Salvo D'Acquisto dove sulle note del "Il Silenzio" e "Fratelli d'Italia" la banda cittadina ha fatto da toccante sottofondo per la cerimonia di deposizione delle corone.

Tra i personaggi invitati al corteo c'era anche Paolo Alessandro Fanizza in qualità di militare in congedo ma soprattutto autore dell'opera in onore a  Salvo D'Acquisto.

0 Commenti

sab

11

apr

2015

Luisa Piccarreta, Servant of God

Sculpture of Luisa Piccarreta

 

With this sculpture Paolo Alessandro Fanizza represents, Luisa Piccarreta, the Servant of God, in constant prayer and devotion. The elaborate artistic is the result of in-depth studies and extensive research, also passed through the analysis of the work of the Blessed, it  is today, the only sculptural work present  in the world.

The work is a terracotta sculpture, located in Corato (Italy). A bronze casting copy was made later and donated by the Capuchin to  the convent of St. Antonio in Bari (Italy).

Despite  lived only in Corato, Luisa is revered and loved in various countries including America, China and Russia, commonly known to non-Catholic religious tradition. Encouraged by the friar, Padre Bernardino Bucci, who always tried to keep alive the memory of Luisa Piccarreta, also by drawing several monographs, as well as, a living witness of the work of the same, it was given the honor to the artist Paolo Alessandro Fanizza  to represent the Servant of God, Luisa  Piccarreta.    

Scultura di Luisa Piccarreta

 

Con la presente scultura Fanizza Paolo Alessandro rappresenta la Serva di Dio, Luisa Piccarreta, in costante preghiera e devozione.

L’elaborato artistico frutto di studi approfonditi e di numerose ricerche, passate anche attraverso l’analisi dell’operato della Beata, costituisce oggi, l’unica opera scultorea presente al mondo.

L’opera è in terra cotta patinata ed è ubicata a Corato, della stessa è stata poi realizzata una fusione in bronzo donata dai frati cappuccini al convento di Bari,

 

Pur avendo vissuto solo a Corato, Luisa è venerata ed amata in varie nazioni tra cui America, Cina e Russia, comunemente note per la tradizione religiosa non cattolica.

Sulla spinta del frate, padre Bernardino Bucci, che da sempre si è prodigato a mantenere viva la memoria di Luisa Piccarreta anche attraverso la redazione diverse monografie, nonché, testimone vivente dell’operato della stessa, è stata concesso l’onore all’artista Fanizza Paolo Alessandro, il difficile compito di raffigurarla.    

leggi di più 1 Commenti

gio

22

gen

2015

BASSORILIEVO MADONNA DELLA DIVINA VOLONTÀ,  presso la Cappella della parrocchia             dell' Immacolata dei frati cappuccini minori di Trinitapoli.

Dopo una lunga serie di trasferimenti in diversi luoghi sacri, finalmente il bassorilievo di Paolo Alessandro Fanizza dedicato alla Madonna della divina Volontà giunge nella Cappella della chiesa

dell' Immacolata di Trinitapoli dove, da Dicembre 2014 è visibile a tutti, fedeli o non, in visita nella moderna parrocchia. Un ringraziamento speciale va ai frati P. Michele Cilli e P. Bernardino Bucci. 

L'opera consiste in un bassorilievo in gesso patinato fissato ad un supporto in legno incorniciato di 120 x 160 cm

 

2 Commenti

dom

04

gen

2015

THOUGHTS AND MATERIAL

Three modern basso rilievo sculptures to show the artist point of view about: the Space, the Man and the meeting with God.

0 Commenti

IL TACCO DI BACCO SCEGLIE "INCONTRO"

www.iltaccodibacco.it

"Il Tacco di Bacco" è questo il nome del noto sito Pugliese che mira a promuovere le iniziative culturali di tutto il Sud Italia. Una vetrina sempre aperta su tutto ciò che riguarda eventi, fiere, concerti, teatro, mostre e quant altro prodotto nella nostra terra.

Per il nuovo sfondo della Homepage, la redazione del sito omaggia lo scultore Paolo Alessandro Fanizza scegliendo l'opera "Incontro" .

 

http://iltaccodibacco.it

http://iltaccodibacco.it/blog/27177.html

 

"Incontro" bassorilievo in gesso patinato
"Incontro" bassorilievo in gesso patinato

UN RINGRAZIAMENTO SPECIALE TUTTONUMISMATICA.COM

http://www.tuttonumismatica.com

 

Un ringraziamento sincero al dott. Claudio Lovallo e al suo sito internet: "Ti auguriamo che la passione che dimostri nel tenere vive e divulgare le tue iniziative ti possa portare sempre più lontano".

L'ARCHEOCLUB DI TRINITAPOLI COMPIE 40 ANNI

SABATO 7 GIUGNO 2014 ORE 17,30 presso L'AUDITORIUM DELL'ASSUNTA

Paolo Alessandro Fanizza realizza in occasione del 40° anniversario dell'Archeoclub di Trinitapoli  un bassorilievo in terracotta patinata, dalle dimensioni di 15x20 cm poggiante su una base in legno di 21x24. L'opera trae ispirazione da uno dei tipi iconografici ricorrenti sulle monete rinvenute nell'area archeologica dell'antica Salapia: in rilievo, infatti, figura la testa laureata del dio di tutte le arti Apollo. Il profilo della divinità trova spazio all'interno del logo ufficiale dell'Archeoclub d'Italia, sul quale viene ricordato l'arco cronologico relativo all'evento nonchè la dicitura in greco "dei salapini". In questa maniera l'artista unisce la storia culturale del territorio e il simbolo dell'associazione, fondendoli in un unico corpo.

Le opere sono state rese alle massime rappresentanze locali e non, tra cui il vice Presidente dell'Archeoclub d'Italia Walter Scotucci.

http://archeotrinitapoli.blogspot.it/

UNA PRESTIGIOSA PUBBLICAZIONE NELLA RIVISTA AUTOMOTIVE "AUTO & DESIGN"

Il prestigioso magazine automotive "Auto&Design", nella pubblicazione relativa al bimestre novembre/dicembre 2013,  dedica un articolo in onore di Ermanno Cressoni, celebre designer del centro sitle Alfa Romeo e Fiat, ideatore degli illustri modelli quali: Alfa 33, Alfa 75, Fiat Cinquecento, Bravo, Brava e in ultimo della ben riuscita Fiat Coupè (quest'ultima firmata in seguito dal designer Pininfarina).

Il Presedente della design house, "UP-DESIGN", Umberto Palermo celebra la sua memoria mediante l'istuzione di un concorso, a cadenza annuale, affidando all'artista Paolo Alessandro FANIZZA, la realizzazione del relativo premio che verrà asegnato ai futuri vincitori.

ANTEPRIMA E INAUGURAZIONE DEL MONUMENTO COMMEMORATIVO "DON GIOVANNI BOSCO".

In anteprima le fasi di lavorazione del busto in memoria di Don Giovanni Bosco, straordinario educatore e indimenticabile parroco, che spese la sua vita alla tutela della condizione giovanile e santificato dell'aprile del 1943 a seguito di inspiegabili guarigioni.

Commissionato dal M.llo Pasquale Porro in favore dell'istituto scolastico "Don Bosco" di Canosa, l'opera è oggi ivi custodita.

 

Specifiche dell'opera: Terracotta Patinata 100 x 60 x 45 cm

TARGA ERMANNO CRESSONI

In occasione dell'evento d'apertura della nuova sede di Up-Design a Moncalieri, Fanizza Paolo Alessandro nel 2013 realizza un'opera in ricordo del celebre designer Ermanno Cressoni ex direttore dei centri stile Fiat e Alfa Romeo. La concezione dell'opera è stata ispirata direttamente dall'affettuoso ricordo che Umberto Palermo conserva di Ermanno Cressoni, considerato un “maestro” di vita e di lavoro.

L'opera è oggi custodita nella nuova sede "UP-DESIGNER" di Umberto Palermo in Molcalieri (TO).

PREMIO CAVALIERI DI MALTA

Nel 2007 l'artista realizza il premio '' Città dei Cavalieri di Malta”, istituito dal Comune di Trinitapoli per la premiazione delle personalità, enti o associazioni che si sono particolarmente distinti nel campo sociale e nel mondo della cultura locale, nazionale e internazionale.

Il comune di Trinitapoli, infatti, dopo essere stato feudo di famiglie nobili barlettane fu per due secoli ( 1589 - 1798 ) Commenda Magistrale dei Cavalieri di Malta; da qui l'esigenza di istituire un premio, a cadenza annuale, che costituisca un connubio tra storia e modernità.

Il premio, denominato la "Croce di Malta", è una scultura in bronzo 30 x 40 cm caratterizzata "dall'occhio" della Trinità (circondato da raggi di luce ed iscritto in un trinagolo, tradizionalmente interpretato nella cultura cristiana come "l'occhio di Dio protettore dell'umanità"anche se più recentemente è stato associato alla massoneria), simbolo del stemma del comune di Trinitapoli, incastonato nella nota croce maltese. 

Le opere sono state consegnate ai diversi raprresententi delle più prestigiose istituzioni che si sono contraddistinte nel sociale, tra cui si ricorda: "Medici senza Frontiera" e "Comunità di Sant'Egidio" ecc.

http://it.wikipedia.org/wiki/Premio_Citt%C3%A0_dei_Cavalieri_di_Malta#cite_note-premio-2